3 dicembre. Giornata Internazionale delle Persone con Disabilità

La Galleria Nazionale d’Arte Moderna e Contemporanea, in continuità con i progetti in corso, aderisce alla Giornata Internazionale delle Persone con Disabilità in programma il 3 dicembre prossimo.

Saranno, infatti, offerte numerose occasioni di incontro per promuovere la cultura dell’accessibilità e un ricco programma di attività educative rivolte a persone con disabilità diverse.

Responsabilizzare le persone con disabilità e garantire l’inclusione e l’uguaglianza: questo il tema scelto per l’edizione 2018, in linea con gli obiettivi dell’Agenda 2030 per lo Sviluppo Sostenibile che si impegna a “non lasciare nessuno indietro”.

Ogni anno, il MiBAC aderisce all’iniziativa con lo slogan “Un giorno all’anno tutto l’anno”, proponendo una serie di eventi e iniziative che si svolgono negli istituti culturali italiani.

La Galleria Nazionale d’Arte Moderna e Contemporanea, sensibile ai temi dell’accessibilità per tutti, promuove l’educazione al patrimonio culturale e si configura come spazio di ricerca, sperimentazione ed esperienza in cui privilegiare lo scambio tra persone.

Avvalendosi di professionalità specializzate nella costruzione dei processi, di format progettuali innovativi e del coinvolgimento di partner qualificati, il museo fornisce strumenti e opportunità di crescita alle persone che presentano identità, attese, curiosità, bisogni differenti.

In concomitanza delle varie iniziative che si svolgeranno al museo, il 3 dicembre la Galleria Nazionale d’Arte Moderna e Contemporanea partecipa al convegno MAPS – Musei Accessibili per le Persone Sorde organizzato dall’Ente Nazionale Sordi. Il programma è a cura del Dipartimento dei Servizi Educativi della Galleria Nazionale d’Arte Moderna e Contemporanea.

Unisciti al coro!

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: