Ad Asti si discute di pace fiscale, redditometro, Crif e riscossioni

Si parlerà di “pace fiscale”,atteggiamento eccessivamente aggressivo e persecutorio dell’Agenzia delle Entrate e Riscossione, “redditometro”, Crif (Centrale rischi” e calvario da compiere per uscirne, ingiunzioni di pagamento Soris, nuova riforma della prescrizione in ambito penale e Progetto Cashbank World e vantaggi per i consumatori e le attività del territorio. Questi, in estrema sintesi, i temi che saranno trattati il prossimo 26 gennaio, a partire dalle ore 15, presso il Centro Culturale San Secondo di Asti, su iniziativa del Coordinamento Nord Ovest di Fedecontribuenti. Interverranno Marco Paccagnella, Presidente nazionale di Federcontribuenti, Enzo Tagliareni, segretario regionale Federcontribuenti Piemonte e Vale d’Aosta, i legali di Federcontribuenti, Alberto Pasta, Emilio Sellitti e Alessia Morini del Foro di Asti, Manuela Lessio, del Foro di Alessandria e Davide Balzaretti del Foro di Vercelli. Ci sarà anche Giancarlo Tripodi, sviluppatore di Cashbank World. L’ingresso è libero e tutti i cittadini della zona sono invitati a partecipare perché gli interventi dei relatori si preannunciano ricchi di motivi di interesse. Scarica l’approfondimento: La voce dei cittadini 000

Unisciti al coro!
  • 33
  •  
  •  
  •  
  •  

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: