Il generale Lopez presidente onorario del Parlamento della Legalità Internazionale

Il Generale di Corpo D’Armata della Guardia di Finanza Carmine Lopez, Comandate Interregionale dell’Italia Sud Occidentale, è il nuovo presidente onorario del Parlamento della Legalità internazionale, movimento culturale interconfessionale , interreligioso, apartitico, fondato e coordinato da Nicolò Mannino, Salvatore Sardisco e Monsignor Michele Pennisi, arcivescovo di Monreale (che ne è la guida spirituale). La cerimonia di consegna nomina è avvenuta nella Cattedrale di Monreale a conclusione della due giorni del Festival della Legalità e della Gioia che ha visto migliaia di studenti da tutta Italia per dire “No” alla violenza in tutte le sue forme e si alla vita. Commosso e visibilmente contento il generale Carmine Lopez ha ricevuto la nomina dalla mani di Mons. Michele Pennisi mentre Mannino gli consegnava la benedizione di Papa Francesco, pervenuta dal Vaticano in pergamena e il vice presidente Salvatore Sardisco, consegnava la prestigiosa targa con inciso il Pantocrator della Cattedrale “più bella del mondo”. In prima fila tante autorità civili e militari. Tra questi il generale di divisione Giovanni Cataldo, comandante della legione carabinieri della Sicilia, il colonnello Greco Colonna Maurizio, Capo di Stato Maggiore del Comando Militare della Regione Sicilia e don Sergio Mercanzin fondatore del Centro Russia Ecumenica in dialogo col Vaticano e dottore in scienze orientali che per l’occasione ha portato un messaggio di apprezzamento dalla Segreteria di Stato del Vaticano a tutto lo staff di presidenza del Parlamento della Legalità Internazionale a firma dell’Arcivescovo Mons. Antonio Mennini, officiale della Segreteria di Stato della Santa Sede. Il generale di Corpo d’Armata Lopez è nato a Caltanissetta il 25 marzo 1960. É stato allievo della Scuola Militare “Nunziatella” dove ha conseguito la maturità classica. Dopo aver frequentato il corso quadriennale presso l’Accademia della Guardia di Finanza, dove è stato ammesso nel 1979, ha ricoperto numerosi e prestigiosi incarichi, maturando nel corso della carriera la propria esperienza professionale e operativa: a Cuneo, presso la Scuola Sottufficiali; a Genova e Milano, presso i Nuclei di Polizia Tributaria; a Venezia, Bari e Torino, quale Comandante Provinciale e, nel capoluogo piemontese, dapprima nella veste di Comandante del Nucleo di Polizia Tributaria; a L’Aquila, ove ha comandato la Scuola Ispettori e Sovrintendenti; a Roma, ove, in tempi diversi, è stato Capo del IV Reparto del Comando Generale, Comandante Regionale Lazio e, da ultimo, Vice Capo di Gabinetto del Ministro dell’Economia e delle Finanze, incarico ricoperto prima di essere destinato a Palermo. Ha frequentato il 21° Corso Superiore di Polizia Tributaria acquisendo il relativo titolo. È laureato in Giurisprudenza, Scienze Politiche, Scienze della Sicurezza Economica e finanziaria e Scienze Internazionali e Diplomatiche ed ha conseguito il Master Universitario in “Diritto Tributario dell’impresa”, presso l’Università Bocconi di Milano. Dal 2001, è iscritto nel Registro dei Revisori Contabili. È stato inoltre insignito delle seguenti onorificenze: Medaglia d’oro al merito di lungo comando; Medaglia Mauriziana al merito di dieci lustri di carriera militare; Commendatore dell’Ordine al Merito della Repubblica Italiana; Medaglia d’argento al merito della Croce Rossa Italiana; Croce di Grand’Ufficiale con spade al merito melitense del Sovrano Ordine di Malta.

Download “15/05/2019 online il tuo pdf” 15-maggio-2019-La-voce-dei-cittadini.pdf – Scaricato 2 volte – 2 MB

Unisciti al coro!
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: