A Palazzo Spada il primo Congresso della Giustizia Amministrativa

Il 7 e l’8 giugno a Palazzo Spada, sede del Consiglio di Stato, la Giustizia amministrativa italiana terrà il suo primo Congresso. L’evento vedrà la partecipazione di consiglieri, giuristi, associazioni e giornalisti che si confronteranno sui temi più attuali della Giustizia amministrativa.

Dopo il saluto istituzionale del Presidente del Consiglio di Stato Filippo Patroni Griffi su «ruolo, etica, responsabilità» del giudice amministrativo oggi, si alterneranno sul tema «professionalità e deontologia del magistrato: garanzia dell’indipendenza ed etica pubblica» Natalino Irti, Professore emerito di Diritto Civile, Giuseppe Severini, Presidente della V Sezione del Consiglio di Stato, Maurizio Leo, vice Presidente del Consiglio di Presidenza della Giustizia Amministrativa e Roberto Chieppa, Presidente di Sezione del Consiglio di Stato.

La sessione pomeridiana (15.00 -18.00) sarà dedicata alle questioni attuali della Giustizia Amministrativa e vedrà il contributo di tre gruppi di lavoro: il primo coordinato dal Presidente del Tar Lazio Carmine Volpe, il secondo dal Presidente della VI Sezione Sergio Santoro e il terzo dal Presidente del Consiglio di Giustizia Amministrativa della Regione Siciliana Rosanna de Nictolis.

Sabato 8 giugno, la seconda giornata del Congresso, si aprirà alle 9.00 con l’intervento del giudice della Corte Costituzionale Giancarlo Coraggio che introduce la presentazione dei risultati dei tre gruppi di lavoro. Seguirà una sessione dedicata alla comunicazione istituzionale della giustizia amministrativa con la relazione introduttiva del Consigliere di Stato delegato alla comunicazione Giulio Veltri e del responsabile dell’Ufficio stampa della Giustizia amministrativa Silvia Grassi. Il giornalista del Sole24ore Giorgio Santilli modererà la tavola rotonda sull’immagine del giudice amministrativo. Il Congresso si concluderà con l’intervento del Presidente del Consiglio di Stato Filippo Patroni Griffi.

Il Consiglio di Stato della Repubblica Italiana è un organo di rilievo costituzionale della Repubblica Italiana. Previsto dall’articolo 100 della Costituzione, che lo inserisce tra gli organi ausiliari del Governo, è organo giurisdizionale, è anche giudice speciale amministrativo, in posizione di terzietà rispetto alla pubblica amministrazione italiana, ai sensi dell’articolo 103 della Costituzione. La sua sede è Palazzo Spada a Roma.

Download “5 giugno La Voce dei Cittadini in pdf” 5-giugno-2019-La-voce-dei-cittadini.pdf – Scaricato 22 volte – 2 MB

Unisciti al coro!
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: